Festival della migrazione: chi bussa tra cuore e coscienza

INIZIO:
27 novembre 2020
DURATA:
2
ID:
FM2020B

INDIRIZZO

Online   GUARDA LA MAPPA

CATEGORIA

Advocacy , Ferrara Modena
Aggiungi al Calendario 27 November 2020 Festival della migrazione: chi bussa tra cuore e coscienza Online

Promosso da Festival della migrazione e CSV Terre Estensi

Nell’ambito del Festival della migrazione 

OBIETTIVI

Sensibilizzare sul tema accoglienza e integrazione, in particolare delle nuove generazioni, nel contesto più ampio della cooperazione internazionale.

 

CONTENUTI

“La sfida delle migrazioni non riguarda più tanto l’accoglienza ma la capacità di costruire un Paese dove le diversità, la presenza di persone di Paesi, culture e religioni differenti, sappiano comporsi in una realtà più ricca”, sottolinea don Giovanni De Robertis, Direttore Generale della Fondazione Migrantes, per il quale “per troppo tempo abbiamo pensato che fosse sufficiente salvare chi annegava (e purtroppo continua anche oggi ad annegare nell’indifferenza di troppi) e portarlo in un porto italiano: questo è solo il primo passo”. La vera sfida, osserva don De Robertis, “è, come ci ha ricordato papa Francesco, proteggere, promuovere, integrare. Senza queste azioni non c’è vera accoglienza, anzi questa può essere addirittura controproducente”.

 

METODOLOGIE DIDATTICHE

Evento online, inserito nel programma del Festival della Migrazione.

 

DESTINATARI

Referenti degli enti di terzo settore in particolare organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale delle province di Ferrara e Modena.

 

INTERVERRANNO

Gianfranco Schiavone Studioso delle migrazioni internazionali, presidente del Consorzio Italiano di Solidarietà-Ufficio Rifugiati.

Domenico Lucano Politico e attivista, già sindaco di Riace.

Giuseppina Nicolini Politica e attivista, già sindaca di Lampedusa e Linosa.

Nicolò Govoni Attivista e fondatore della ONG Still I rise.

Padre Filippo Ivardi direttore di Nigrizia.

Coordina Maria Elisabetta Vandelli IntegriaMo


TEMPI
ORE tot.: 2

DATE: venerdì 27 novembre 2020 | ORARIO: dalle 17:00 alle 19:00

 

SEDE
L’evento si svolgerà online, sarà possibile seguire in streaming su https://www.festivalmigrazione.it/
oppure sul canale Youtube del Festival: https://www.youtube.com/channel/UCIkQTdGqDl_CurK0NGzezdg