Comunicare e gestire le relazioni nell'esperienza di volontariato - Ferrara

Corso Obbligatorio

percorso Univol completo

Scarica il volantino

INIZIO:
28 gennaio 2019
DURATA:
16 ore
ID:
FE0618

DOCENTE:

INDIRIZZO

Ferrara, sala riunioni di Agire Sociale, Via Ravenna 52 Ferrara (ingresso da Via Ferrariola)   GUARDA LA MAPPA
Aggiungi al Calendario 28 January 2019 Comunicare e gestire le relazioni nell’esperienza di volontariato – Ferrara Ferrara, sala riunioni di Agire Sociale, Via Ravenna 52 Ferrara (ingresso da Via Ferrariola)

Obiettivi

Saper riconoscere il linguaggio abituale e saperlo distinguere dal linguaggio naturale (empatia).

Saper riconoscere e distinguere i 4 passi base della Comunicazione Nonviolenta OSBR

Conoscere le 3 modalità di uso dell’empatia: connessione con sé stessi, espressione di sé, ascolto dell’altro.

Saper usare le modalità empatiche nella quotidianità, almeno nelle situazioni più semplici e rilassate.

Saper ricevere uno stimolo e saperlo trasformare con il linguaggio dell’empatia.

 

Contenuti

I incontro: Dinamica di conoscenza, Confronto su tematiche e criticità riguardanti il volontariato e la propria persona, esplorazione di temi specifici come ad esempio il servizio, le relazioni con chi beneficia del proprio operato come volontario e con gli altri volontari in associazione, ecc.  Primi spunti di Comunicazione Empatica e Nonviolenta. Linguaggio Abituale e Linguaggio Naturale. Empatia verso sé stessi.

II incontro: Approfondimento ascoltare sé stessi con empatia, conoscere e valorizzare il proprio vissuto, emozioni e bisogni. L’abc della grammatica della Comunicazione Empatica e Nonviolenta (Osservazioni, Sentimenti, Bisogni e Richieste e distinzioni chiave rispetto a Valutazioni, Pensieri, Strategie e Pretese). Ascolto Empatico con proposta di esercitazione a casa.

III incontro: Approfondimento dell’Ascolto empatico, Esprimersi con onestà e fare richieste che siano da nutrimento per il dialogo ela relazione, ulteriore grammatica base Comunicazione Empatica e Nonviolenta.

IV incontro: Formazione attiva con esercizi e approfondimenti sulla base degli spunti, delle necessità e delle criticità che emergeranno dai partecipanti.

 

Metodologie didattiche

Formazione attiva sulla base degli spunti e delle criticità che emergeranno dai partecipanti.
Disposizione a cerchio per un arricchimento reciproco e per apprendere nel dialogo.
Esercizi sulla comunicazione, Giochi di ruolo, Pratiche e Simulazioni.

Esercitazioni pratiche settimanali a casa per consolidare quanto visto in aula.

Cerchio di chiusura con feedback su ciò che è stato soddisfacente e ciò che non lo è stato.
Noto qualche cambiamento, qualche risultato in queste 4 settimane nella mia vita?
Come e quali ricadute nell’Associazione e nella mia vita?
Confronto su possibili sviluppi formativi futuri.

 

Destinatari

Volontari di associazioni ferraresi iscritti al percorso completo dell’Università del Volontariato.
Massimo 20 partecipanti. Nel caso rimanessero alcuni posti liberi, potranno essere inseriti anche cittadini interessati in qualità di uditori.

 

Tempi e date

Lunedì 28 Gennaio, lunedì 11 e 25 Febbraio, lunedì 11 Marzo 2019 dalle ore 17.00 alle ore 21.00.
Verrà fatta una breve pausa cena insieme 20-30 minuti condividendo quello che ciascuno porterà. Se qualcuno volesse cenare in autonomia è libero di farlo senza problemi. Ciascuno è invitato a provvedere alla cena portando qualcosa di pronto in modo da ottimizzare il tempo della pausa.
Gli iscritti al corso sono invitati ad 1ora e mezza a settimana di pratica a casa.

 

Contributo iscrizione
Il corso è inserito all’interno del percorso completo dell’Università del Volontariato e pertanto compreso nel contributo generale effettuato.