Seminario…Anche il volontariato non è più quello di una volta! Le diverse forme del volontariato e della partecipazione

INIZIO:
17 gennaio 2019
DURATA:
3 ore

DOCENTE:

INDIRIZZO

Centro Servizi per il Volontariato Bologna, Via Scipione Dal Ferro 4   GUARDA LA MAPPA
Aggiungi al Calendario 17 January 2019 Seminario…Anche il volontariato non è più quello di una volta! Le diverse forme del volontariato e della partecipazione Centro Servizi per il Volontariato Bologna, Via Scipione Dal Ferro 4

Il volontariato è in continuo cambiamento, già da tempo. Cambiano le strutture organizzate, cambiano le pratiche di partecipazione e impegno sociale e i contesti di appartenenza, aumentano le forme per esprimere la voglia di attivarsi per gli altri, per le cause sociali, per la comunità. Quali e quanti sono i profili e le caratteristiche dei volontari di oggi? Anche la riforma del Terzo settore ha colto questa nuova fisionomia, un fenomeno percepito dalle stesse associazioni, dagli enti pubblici e dai servizi che si interfacciano con il volontariato locale per rispondere ai bisogni delle persone e dai cittadini di ogni età che si impegnano con motivazioni e disponibilità differenti da quelle del volontariato “tradizionale”.

Ne parliamo con Riccardo Guidi, sociologo, ricercatore, autore di numerosi studi e ricerche sul volontariato e partecipazione, che porterà un inquadramento e un’analisi del fenomeno, dello scenario attuale e degli orientamenti che si delineano.

Andrea Bassi, Cinzia Albanesi e Pina Lalli, docenti dell’Università di Bologna e studiosi, da differenti prospettive, del mondo del volontariato e della partecipazione, porteranno la loro lettura del fenomeno e osservazioni sulle potenzialità e possibili criticità di un volontariato eterogeneo e plurale.

Un’occasione per offrire elementi di conoscenza e di riflessione, per capire come valorizzare e integrare le “diversità” che si esprimono nel volontariato e nel terzo settore, come uscire da una comunicazione stereotipata e retorica sul volontariato, come non disperdere un capitale sociale dalle sembianze ancora da assimilare, che promuove comunità solidali.

Un’occasione per aprire un confronto tra chi “studia” il volontariato e contribuisce a comprenderne la fisionomia e le trasformazioni in atto, e chi il volontariato lo “fa” e lo rigenera quotidianamente.

Relatori

Riccardo Guidi, ricercatore, docente di Sociologia del Terzo settore, Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Pisa.

Andrea Bassi, docente in Sociologia Generale, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Bologna.

Cinzia Albanesi, docente di Teoria e metodi di Psicologia di Comunità, Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna. Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia scolastica e di comunità.

Pina Lalli, esperta di comunicazione sociale, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Bologna.

 

Destinatari:   Volontari, collaboratori e dipendenti di Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale e altri Enti del Terzo Settore, cittadini impegnati in attività di volontariato o interessati al tema.

 

In collaborazione con