Gestire l'Ente di Terzo Settore. Consigli pratici fiscali-amministrativi per il buon governo di un'Associazione

Scarica il programma

INIZIO:
03 maggio 2018
DURATA:
9 ore

DOCENTE:

INDIRIZZO

Centro Servizi per il Volontariato Bologna, Via Scipione dal Ferro 4   GUARDA LA MAPPA
Aggiungi al Calendario 3 May 2018 Gestire l’Ente di Terzo Settore. Consigli pratici fiscali-amministrativi per il buon governo di un’Associazione Centro Servizi per il Volontariato Bologna, Via Scipione dal Ferro 4

La gestione degli aspetti fiscali ed amministrativi rappresenta un aspetto centrale della “vita” delle Organizzazioni Non profit. Alla luce delle novità introdotte dalla Riforma del Terzo Settore, con particolare attenzione agli obblighi di trasparenza, rendicontazione e pubblicità, ogni Ente di Terzo Settore è chiamato a documentare e rendicontare tutti gli aspetti economici della propria vita associativa, adottando procedure appropriate. Questo percorso, fornirà utili strumenti per la gestione amministrativo-contabile e fiscale, in attesa degli ulteriori Decreti attuativi.

 

Programma

Il corso si svolgerà nelle seguenti giornate:  giovedì 3, 10 e 17 maggio 2018, dalle ore 18,00 alle 21,00.

Giovedì 3 maggio

  • La qualifica fiscale di Ente del Terzo Settore
  • Risorse economiche per un E.T.S.:
    • Quote associative
    • Contributi da enti pubblici
    • Convenzioni con enti pubblici
    • Il 5 per mille e relativa rendicontazione
    • Contributi da persona fisica e/o da persona giuridica
    • Erogazioni liberali
  • Attività commerciali per le O.D.V. (ex. D.m. 25/5/1995)
  • Attività commerciali per le A.P.S. (ex. art. 148 T.u.i.r.)
  • I rimborsi spese ai volontari

Giovedì 10 maggio

  • La trasparenza amministrativa. Come si costruisce e presenta la rendicontazione e il bilancio. Criterio di cassa e competenza. Regime transitorio e le Novità contenute nel Decreto di Riforma. Tenuta contabilità e libri contabili. Il modello di bilancio per gli Enti del Terzo Settore.

Giovedì 17 maggio

  • Gestire con trasparenza le risorse economiche:
    • Le raccolte fondi
    • Rendicontazioni progettuali
    • La Partita Iva negli E.t.s.: regimi fiscali / forfetari
    • I controlli agli E.t.s.

 

Obiettivi

Promuovere l’adozione di buone prassi gestionali fra quanti operano nel mondo del Terzo Settore e la trasparenza come strumento di crescita. Accompagnare le Associazioni nella gestione amministrativa e fiscale, in attesa dei Decreti Attuativi

Destinatari

Volontari, collaboratori, dipendenti di Organizzazioni di Volontariato e di Associazioni di Terzo Settore.