“[…] I corsi di formazione non bastano. I corsi insegnano le cose base, sono in un certo senso l’abc. Sono utili ma non sufficienti. E’ necessario pensare ad un vera e propria scuola. Una volta i partiti, fino a circa 20 anni fa, avevano le scuole di partito. Quando le hanno chiuse si è vista la degenerazione che ha assunto la politica. Allora il volontariato deve fare le sue scuole, perché solo così viene fuori la nuova leadership.”

(Prof. Stefano Zamagni  – dall’intervista rilasciata per il n.1 di Vdossier – maggio 2010  )

Università del Volontariato® è un progetto nato nel 2012 in Ciessevi a Milano.

L’Università del volontariato® è anche un esempio virtuoso di rete e di servizi è un progetto appoggiato e promosso anche dalla rete nazionale dei Centri di Servizio al Volontariato CSVnet e condiviso con altri CSV italiani.

Nel 2014 a Treviso e Bologna nascono le prime due sedi, mentre dal 2016 sono state inaugurate le sedi di Salerno e Cosenza. Tutte le sedi condividono con Milano non solo l’impianto didattico, ma anche le possibili innovazioni e le ipotesi di miglioramento, vedendo i rispettivi Centri Servizi per il Volontariato (Volontarinsieme Treviso, Volabo Bologna, Sodalis Salerno e Volontà Solidali Cosenza) creare territorialmente con le Università locali l’offerta formativa più pertinente ai propri territori.

In tutta Italia Università del Volontariato® mantiene le proprie caratteristiche:

  • Prende l’avvio da una analisi dei bisogni formativi del territorio
  • Realizza partnership con Università ed enti di formazione di comprovata esperienza
  • Utilizza metodologie didattiche laboratoriali che valorizzino l’esperienza
  • Prevede orari e giornate che favoriscano la partecipazione dei volontari
  • Affianca ai volontari tutor individuali che accompagnino il percorso
  • Valuta il percorso in tutte le sue fasi

Il percorso universitario completo è riservato a volontari e aspiranti volontari. Per accedere al percorso universitario è necessario  sostenere un colloquio iniziale.
I corsisti selezionati dovranno frequentare tre corsi base obbligatori e tre corsi specialistici a libera scelta. Inoltre dovranno svolgere uno stage finale e l’elaborazione di una tesina.

I corsi obbligatori del percorso, si concentrano sulle competenze relazionali e organizzative imprescindibili per capire il volontariato e l’impegno solidale.

Si tratta di tre corsi destinati solo al gruppo di partecipanti al percorso universitario completo. Rispetto alla scelta dei temi “obbligatori” ciascuna sede ha ampia autonomia di programmazione, assecondando le istanze del volontariato locale.

Il percorso porta al rilascio del Diploma dell’Università del volontariato, che attesta una preparazione seria e corposa sui temi del volontariato e dell’operare nelle organizzazioni del Terzo Settore.

Ogni studente verrà sostenuto nella sua formazione da un tutor con cui potrà decidere il piano di studi più adatto alla sua situazione e che lo accompagnerà per tutto il percorso. Il tutor aiuterà negli approfondimenti, nei rapporti con i docenti, nelle esercitazioni, anche su piattaforma on line (FAD).

Per chi frequenta il percorso ci sarà l’opportunità, dall’anno successivo, di frequentare corsi avanzati, organizzati di anno in anno con prestigiosi partner.

Sono corsi aperti a tutti, innovativi, divertenti, pratici, spendibili nell’organizzazione d’appartenenza o per cultura personale, distribuiti in tutto l’anno accademico dell’Università, e per lo più frequentabili in orario serale o nei fine settimana.

L’Università è anche un luogo di cultura e di scambio di esperienze sui grandi temi che riguardano la solidarietà, il welfare, le politiche sociali: nel corso dell’anno accademico saranno proposti seminari su temi specifici e convegni aperti agli studenti dell’Università ed a tutti quei dirigenti di organizzazioni, collaboratori, volontari interessati a parteciparvi.

In alcune sedi, accanto alle proposte di corsi specialistici realizzati presso la sede, è possibile programmare corsi sui diversi territori in qualsiasi momento dell’anno, a seguito di richieste di reti di volontariato locale o di organizzazioni in partnership.

Sei un CSV e vuoi aprire una nuova sede dell’Università del Volontariato®?

Ciessevi Milano
piazza Castello, 3 Milano – MM Cairoli
02 45475855
formazione@ciessevi.org